banner-FB

Tesseramento 2017/18: Controcorrente!

E’ iniziato il tesseramento per l’anno sociale 2017/18. Essere controcorrente col Maurice! Lo puoi fare da amic@, complice o amante: sostieni il Maurice GLBTQ a […]

29soc1-gay-pride-berlino

Merkel spiazza: nozze gay subito

Merkel spiazza: nozze gay subito. Germania. Sul finale della legislatura, il matrimonio egualitario diventa legge anche a Berlino. Cambio di rotta della cancelliera tedesca come […]

Siviglia-Pride-Islam1

Un messaggio dal Pride di Siviglia ai pride italiani

Un messaggio dal Pride di Siviglia ai pride italiani. Le riflessioni sul Siviglia Pride di Antonio Soggia, attivista del Maurice di Torino. Con l’occhio rivolto […]

luki

In memoria di Luki Massa

Car@, due notti fa  Luki Massa se n’è andata. Vogliamo ricordarti così, cara Luki, sorridente guerriera al Torino Pride del 2006. E vogliamo ringraziarti per […]

03soc1-circolo-glbt-gay-manif-nbq-foto-festa27

Maurice ha 30 anni. E ancora non si accontenta

Torino. I «rompiscatole» dello storico circolo lgbt italiano si raccontano. «La battaglia per i diritti di coppie e famiglie va legata a quella contro lo […]

mumble

Partecipa al confronto! Famiglie, figli, diritti e comunità GLBTQ

All’indomani dell’approvazione al Senato del DDL Cirinnà e delle mobilitazioni nelle piazze, Margherita Giacobino ha pubblicato una riflessione sul numero di marzo di Aspirina, intitolata […]

Presentazione di “Love is a human right”

16266130_1233284116740737_3321941174900272494_n

Venerdì 10 febbraio 2017 alle 21.00
Libreria Trebisonda, Via Sant’Anselmo, 22- Torino
Carlo Scovino presenta “Love is a human right. Omosessualità e diritti umani” (Rogas edizioni).
Interviene Antonio Soggia, del direttivo Maurice glbtq.

Dedicato dall’autore a tutte le persone che in molte parti del mondo ancora sono perseguitate solo perché rivendicano il loro diritto di amare, il libro affronta il tema delle violazioni dei diritti umani collegate all’identità di genere e all’orientamento sessuale. Dal filone storico sociale, a quello giuridico internazionale, al racconto di casi emblematici, preziosa è l’occasione che ci viene offerta di ampliare la nostra conoscenza di una realtà spesso ancora drammatica.

Dai mancati riconoscimenti legislativi fino alle condanne, alle persecuzioni e alle torture, l’omosessualità e l’identità di genere rappresentano purtroppo campi molto “fecondi” per la violazione dei diritti umani più elementari. Questo libro, dopo un’ampia premessa sulla storia sociale dell’omosessualità e sul suo rapporto con le religioni, con la scienza e con la medicina, da un lato offre una approfondita panoramica sui principali trattati internazionali che tutelano l’identità di genere, e dall’altro racconta, attingendo alle ricche documentazioni di Amnesty International, dei casi emblematici di violenze e soprusi che ci ricordano che, nonostante i progressi e gli avanzamenti, la strada da percorrere è ancora molto lunga e piena di difficoltà.

Carlo Scovino vive a lavora a Milano in qualità di Educatore Professionale presso il Centro Psico Sociale di zona 4 dell’Azienda Ospedaliera Fatebenefratelli e Oftalmico. E’ Co-Responsabile delle Attività di Riabilitazione dell’Unità Operativa di Psichiatria n. 55 della stessa Azienda. E’ laureato in Scienze della Formazione e svolge da molti anni un’intensa attività di formazione e sensibilizzazione sul tema dell’intervento educativo in psichiatria presso Scuole Medie Superiori, Università, all’estero (in Iraq per conto dell’UNICEF), associazioni del privato sociale e del no-profit. Sempre su questo tema ha pubblicato numerosi articoli e ha partecipato a convegni e seminari. Lavora in ambito sociale da oltre 30 anni.

Tesseramento 2017: Per continuare a guardare oltre il nostro ombelico


Locandina-A3-tesseramento-2017Per continuare a guardare oltre il nostro ombelico.

Questo é l’auspicio con cui apriamo la campagna di tesseramento Maurice glbtq 2017.
Per continuare a guardare oltre il nostro ombelico. Lo puoi fare da amic@, complice o amante: sostieni il Maurice GLBTQ a partire da 15 euro, quota comprensiva della tessera ARCI, valida in tutto il circuito nazionale.

Per continuare a guardare oltre il nostro ombelico.

L’immagine della campagna, realizzata da Gianni Zardini, richiama le lotte che rappresentano il DNA del Maurice GLBTQ. Il tesseramento é un momento importante per la vita dell’associazione, per finanziarne i progetti e sentirci parte di un progetto collettivo.

La tessera ti darà la possibilità di partecipare alle attività del Maurice GLBTQ e di usufruire delle convenzioni riservate a soci e socie (vedi Convenzioni).

N.B.: quest’anno l’ARCI ha modificato le modalità del tesseramento che avrà validità dal 1 Ottobre (2016) al 30 settembre 2017.

P.S. Le foto riportate in questa campagna di tesseramento sono prese dalla rete, nel loro uso non c’è nessuna volontà di appropriazione.

Panettonata del tesseramento

Gus_Waldo_02Brindisi/panettonata del tesseramento!
Domenica 18 dicembre 2016, ore 16.30
Maurice glbtq, Via Stampatori, 10- Torino

Prima che parenti, regali, veglioni ti risucchino nel vortice natalizio il Maurice ti invita ad un pomeriggio con  panettoni, pandori e spumanti.  Potremo così fare due chiacchiere, stare un po’ insieme,  scambiarci dei laicissimi auguri per l’anno nuovo e cogliere una buona occasione per fare la tessera… e magari regalarla anche ad altr@…

Buone feste a tutt@!

Riunione c.d.

Si invitano soci e socie alla riunione dei Consigli Direttivi che si terranno mercoledì 11 ottobre 2017 alle ore 21.00 presso la sede.

Ordine del giorno:
*Preparazione assemblea del 15 ottobre
* Prossime iniziative e progetti (progetto Ottoxmille valdese, incontri e presentazione libri, TDoR, ecc.)
* Tesseramento 2017/18
* Varie ed eventuali (proposte di collaborazione varie, situazione gruppi dell’associazione, comunicazioni ecc.)

Si rende inoltre noto che i verbali e le delibere dei consigli direttivi saranno inviati a tutt@ i/le soci@ che ne faranno esplicita richiesta in segreteria.

Assemblea straordinaria domenica 15 ottobre

ciao a tutt@,
domenica 15 ottobre alle 17.00
ci sarà un’assemblea straordinaria, un appuntamento importante al Maurice: questa volta parliamo di noi!

Ci sono importanti novità sulla gestione dell’associazione, su nuovi progetti che stanno per partire e che possono coinvolgere socie e soci; che ci collegheranno con altre realtà sul territorio, che … vi racconteremo di persona!
I progetti devono ancora prendere forma e dunque la presenza di tutt@ sarà preziosa per progettarli
E poi … un altro punto molto importante: si potrà fare la nuova tessera, in uscita in questi giorni, valevole da quest’anno fino ad ottobre del 2018
E per finire,  dolcetti e spumante!
Vi aspettiamo il 15 ottobre
banner-FB

Riunione C.D.

Si invitano soci e socie alla riunione dei Consigli Direttivi che si terranno mercoledì 27 settembre 2017 alle ore 21.00 presso la sede.

Ordine del giorno:
* Prossime iniziative e progetti (progetto ottoxmille valdese, presentazioni di libri e altri incontri, ecc.)
* Tesseramento 2017/18
* Situazione e attività Biblioteca e centro di documentazione
* Varie ed eventuali (proposte di collaborazione varie, comunicazioni ecc.)

Si rende inoltre noto che i verbali e le delibere dei consigli direttivi saranno inviati a tutt@ i/le soci@ che ne faranno esplicita richiesta in segreteria.

LE PERSONE BISESSUALI NON ESISTONO. FALSO! dibattito sulla bisessualità

bisexVenerdì 22 settembre
alle 18.00 presso Nora Book & Coffee
(via delle Orfane, 24/D – Torino)

Arcigay Torino e Maurice GLBTQ presentano

LE PERSONE BISESSUALI NON ESISTONO. FALSO!
dibattito sulla bisessualità

interverranno
Ilenia Pennini attivista bisessuale di Arcigay Milano Gruppo Donna e Mondo Bisex
Jacopo Rosatelli – attivista Maurice GLBTQ
Sàida El Gtay scrittrice e collaboratrice de Il Grande Colibrì

Modera
Riccardo Zucaro – Arcigay Torino

Essere bisessuale raddoppia immediatamente le tue possibilità al sabato sera” recita una celebre frase di Woody Allen. Per quanto queste ironiche parole possano far sorridere, è altrettanto vero che dichiararsi bisessuali raddoppia anche le possibilità di essere discriminati.
Con l’avvicinarsi della Giornata Internazionale dell’orgoglio e della visibilità bisessuale, Arcigay Torino e Maurice GLBTQ organizzano un dibattito sul tema, invitando a discutere e comprendere le differenti sfumature che l’orientamento sessuale può avere. Durante l’incontro interverranno: Ilenia Pennini, attivista bisessuale di Arcigay Milano Gruppo Donna e collaboratrice di Mondo Bisex , che esporrà i risultati della sondaggio online sulla consapevolezza della salute bisessuale promosso da Mondo Bisex; Jacopo Rosatelli, attivista del  Maurice GLBTQ, e Sàifa El Gtay, scrittrice e collaboratrice de Il Grande Colibrì, associazione e blog per i diritti LGBTI, che porteranno la propria testimonianza di persone bisessuali, tra luoghi comuni e quotidiane discriminazioni.

La Storia – ILGA (International Lesbian & Gay Association) istituì, nel 1999, la Giornata dell’orgoglio bisessuale, in occasione dell’anniversario della morte di Freud, primo psicanalista a trattare di bisessualità. In tutto il mondo la comunità bisessuale celebra con orgoglio questa giornata, rivendicando sia la visibilità delle persone bisessuali, sia la necessità di uscire da un vortice di stereotipi e pregiudizi affibbiati a chi si dichiara bisex.

Serate TranSversali: “Poliamore. Tra diritto e rivoluzione”

volantino-15-settembreMaurice glbtq presenta:
Serate TranSversali, incontri con l’identità di genere 2017
Venerdì 15 settembre 2017, ore 20.30
, Via stampatori, 10- Torino
Poliamore. Tra diritto e rivoluzione.

Ne parliamo con:
Anna Lorenzetti, Università di Bergamo
Luca Pes, Università del Piemonte Orientale Amedeo Avogadro

Con il patrocinio della Città di Torino, in collaborazione con ISPSI (Istituto Scientifico di Psicosessuologia Integrata)

Corpi del diritto, luoghi del conflitto: la gestazione per altri e le altre tecniche di PMA nell’esperienza delle famiglie omogenitoriali.

in-origine-e-il-dono_pcGiovedì 28 settembre 2017, ore 20.30
Maurice GLBTQ,
Via Stampatori 10 – Torino

Corpi del diritto, luoghi del conflitto: la gestazione per altri e le altre tecniche di PMA nell’esperienza delle famiglie omogenitoriali.
Presentazione del libro di Nicola Carone In origine è il dono (Il Saggiatore, 2016)

La gestazione per altri (GPA) e le sue implicazioni etiche hanno tracciato negli ultimi anni una delle principali linee di frattura all’interno del movimento LGBTQ e di quello femminista, e sono state al centro del dibattito pubblico sulla legge Cirinnà.

Il Maurice ha già organizzato un evento pubblico sul tema nel febbraio 2015, ponendo a confronto posizioni diverse: forse uno dei pochi esempi, nel panorama nazionale, di dibattito aperto e duro ma rispettoso dell’altr@, reale e non virtuale, lontano dai toni isterici e dalle tentazioni di scomunica reciproca ai quali abbiamo spesso assistito.

Continua la nostra voglia di comprendere, approfondire, ragionare insieme sulla GPA e sulle altre tecniche di procreazione medicalmente assistita (PMA): per questo abbiamo invitato un giovane studioso a presentare la sua recente pubblicazione, che ci conduce ad esplorare il ruolo di portatrici e donatori/trici nell’immaginario delle famiglie omogenitoriali.

Nicola Carone è psicologo e dottorando di ricerca in Psicologia sociale, dello sviluppo e ricerca educativa presso la Sapienza Università di Roma. Nel 2016 è stato visiting scholar presso il Centre for Family Research dell’Università di Cambridge diretto da Susan Golombok. Insieme a Vittorio Lingiardi è autore di pubblicazioni nazionali e internazionali sui temi relativi all’omogenitorialità e alla PMA.