Eventi

Giu
11
Gio
AntoloGaia: conversazione letteraria sulla storia del movimento LGBTQ italiano @ Casa Arcobaleno
Giu [email protected]:30–19:30
antologaiaantologaia_locandina
Giovedì 11 giugno alle 17.30, presso CasArcobaleno, Arcigay “Ottavio Mai” TorinoMaurice GLBTQ, con il patrocinio del Coordinamento Torino Pride, presentano per Bed Time Stories – racconti di vita lgbtqi il libro di Porpora Marcasciano AntoloGaia – vivere sognando e non sognare di vivere: i miei anni Settanta, di Alegre edizioni. Attraverso la propria biografia, Porpora racconta i primi passi del movimento lgbtq italiano negli anni Settanta, periodo intenso di rivolte sociali, culturali e sessuali. Dai primi Pride al nascente movimento omosessuale, in un travolgente turbinio di passioni, paure, sogni e sessualità, AntoloGaia riempie un vuoto nella letteratura lgbtq italiana. Una storia favolosa, che comprende anche tragici ricordi legati all’epidemia di AIDS.

 

Con l’autrice dialogheranno Francesca Puopolo, attrice, regista, drammaturga, formatrice teatrale, responsabile degli eventi culturali per CasArcobaleno, attivista e volontaria per Arcigay Torino, e Cristian Lo Iacono, dottore di ricerca in Filosofia ed ermeneutica filosofica, attivista e responsabile del Centro di Documentazione GLBTQ del Maurice.

Porpora Marcasciano, presidente del Mit Movimento Identità Transessuale, ha pubblicato: Tra le rose e le viole. La storia e le storie di transessuali e travestiti (Manifestolibri, 2002) e Favolose narranti. Storie di transessuali (Manifestolibri, 2008) e vari altri saggi sulla transessualità e la storia del movimento LGBTQ.

Bed Time Stories – racconti di vita lgbtqi è un progetto che vuole raccontare, attraverso le testimonianze dirette da parte dei protagonisti, la storia del movimento LGBT italiano, tramandando così la memoria e recuperando la cultura attraverso le voci di vita vissuta.

L’incontro è aperto a tutte e tutti, ingresso € 1,00 per il rimborso spese viaggio di Porpora.

Print Friendly, PDF & Email
Giu
27
Sab
De-genere Queer party @ Maurice
Giu [email protected]:00–23:45

degenere party


[email protected] di imbatterti in pellegrini e riproduzioni di santini a ogni angolo della strada?
[email protected] dalla trasformazione del significato della ”teoria del gender” in una dittatura creata apposta dalla comunità glbtq per omosessualizzare l’intero pianeta?
[email protected] di vivere in una città militarizzata, riorganizzata e svenduta in funzione dell’ostensione della Sindone?
Non ti senti [email protected] di vivere la tua identità, la tua vita e i tuoi desideri a causa della costante presenza della chiesa cattolica in tutte le sfere della società?

Al Pride di Torino del 27 giugno cerca il carro dell’Orgoglio De-Genere e lasciati travolgere!
Partenza alle h.16 da via Cibrario

La festa proseguirà tutta la notte, terminata la sfilata vieni alla Cavallerizza Reale di via Verdi 9 e scatena balli e ormoni al DegenderQueerParty!
*Drag performance  a cura di Saturnia Galattica  & friends
*Laboratorio di drag queen e drag king
*Djset:
Fra Sbaglio
Lola Sbrock
Mobbing Party
Gambo
The recommended

NON MANCARE!

Print Friendly, PDF & Email
Ott
2
Ven
Presentazione di TUTTA UN’ALTRA STORIA. L’omosessualità dall’antichità al secondo dopoguerra. @ Circolo dei lettori
Ott [email protected]:00–20:00

COVER FB DallOrtovenerdì 2 ottobre 2015, ore 18.00
Circolo dei Lettori, Via Bogino 9, Torino

Presentazione del volume di Giovanni Dall’Orto:
TUTTA UN’ALTRA STORIA. L’omosessualità dall’antichità al secondo dopoguerra.
Feltrinelli, 2015

Saranno presenti insieme all’autore:
Liliana Ellena
Luciano Allegra

Organizzato da: Fondazione Fuori!, Maurice glbtq, Arcigay Torino Ottavio Mai, in collaborazione con Coordinamento Torino Pride GLBT

Per lungo tempo, la storia dell’omosessualità si è risolta nel racconto spettacolare delle vicende biografiche di individui eccezionali – Oscar Wilde, Leonardo, Caravaggio –, certamente famosi per i propri amori, ma tutt’oggi ricordati per gli scandali di cui si resero protagonisti, le controversie non ancora sopite che li riguardano o i loro contributi all’arte, alla scienza, al pensiero. Al contrario, la quotidianità del vivere omosessuale nel corso dei secoli è stata di frequente relegata sullo sfondo della storia del costume, quando non scopertamente ignorata dagli studiosi, più interessati all’eccezione che alla regola. A colmare questa vistosa lacuna interviene Tutta un’altra storia, in cui lo storico e militante Giovanni Dall’Orto raccoglie il frutto di anni di ricerca, disegnando una traiettoria che dalla classicità grecoromana arriva – attraversando gli snodi imprescindibili della nascita della cristianità, del colonialismo e dell’età vittoriana – all’Europa dei totalitarismi: frammenti lirici, lettere private, appunti diaristici, atti processuali, molti dei quali mai pubblicati prima in Italia, vanno a comporre un mosaico immane, tanto eterogeneo nei luoghi e nei tempi quanto coerente nei temi che lo percorrono, restituendo infine voce a chi, per secoli, non l’ha avuta. Con uno stile capace di unire al rigore storiografico il gusto caustico per l’invettiva, Giovanni Dall’Orto affronta scandali e repressioni, riti e consuetudini che hanno accompagnato l’omosessualità occidentale nel suo divenire storico, e in questi corsi e ricorsi trova le ragioni profonde delle divisioni di oggi, delle battaglie, delle conquiste. Nella certezza che soltanto dalla comprensione di ciò che è stato si producono consapevolezza critica e senso di responsabilità – i frutti più maturi della conoscenza storica che, soli, possono nutrire il domani. Il passato, come scrisse William Faulkner, non è morto, «anzi non è nemmeno passato». 

Print Friendly, PDF & Email
Gen
19
Mar
AltraMartedì: Reading e ricette erotiche @ Maurice
Gen [email protected]:30–23:00
altramartedi2Martedì 19 gennaio  2016
ore 20,30 (puntuali)
Maurice glbtq, Via Stampatori, 10 – Torino
Reading e ricette erotiche 
Sì, il connubio letteratura, cibo e eros ormai è ovunque alla nausea, ma noi abbiamo iniziato in tempi non sospetti mooolti anni fa, con il menù letterario dedicato all’erotismo lesbico proposto da Margherita Giacobino accompagnato da degustazioni di cibi afrodisiaci… successe nel 2002… per chi se lo fosse perso, eccone una versione reloaded!
Iniziamo proponendovi 4 o 5 portate cucinate con passione, ma non vi appesantiremo affatto, anzi, vi porteremo alla soglia dell’appagamento per arrivare al cuore della serata, il reading erotico: Jewelle Gomez, Dorothy Allison, Audre Lorde, Gertrude Stein,  e ancora Alessia Muroni, Michela Pagarini
e poi… non vi resta che prenotarvi!

[email protected]

LA SERATA è APERTA A TUTTE E TUTTI

Print Friendly, PDF & Email
Feb
23
Mar
AltraMartedì: POESIA D’AMORE a suon di fado @ Maurice
Feb [email protected]:45–23:15

documento-di-identitaMartedì 23 febbraio, alle ore 20,45
Maurice GLBTQ, V
ia Stampatori, 10 – Torino

POESIA D’AMORE a suon di fado
“La poesia non è un lusso… è una necessità vitale della nostra esistenza”.
Audre Lorde.

Paola Novaria, autrice di poesie raffinate ed espressive, colte e godibili allo stesso tempo, sempre profondamente sentite e spesso recitate allo specchio di uno sguardo lucido e autoironico, presenta il suo ultimo libro, Documento di identità (2015, Genesi ed.)

Introduce Margherita Giacobino.

Print Friendly, PDF & Email
Mag
16
Lun
Presentazione di “Maschi all’opera. Soggetti eccentrici nel teatro di Benjamin Britten” al Salone del libro @ Salone del libro
Mag [email protected]:00–20:00

lgbti-emanuele-maschi-opera-1Il Maurice glbtq, in collaborazione col Coordinamento Torino Pride glbt, presenta:
lunedì 16 maggio 2016 ore 19.00

Maschi all’opera. Soggetti eccentrici nel teatro di Benjamin Britten di Marco Emanuele

relatori:
Alberto Rizzuti, ordinario di Musicologia e Storia della musica all’Università di Torino
Emanuele Senici, ordinario di Storia della musica alla Sapienza di Roma

coordina:
Cristian Lo Iacono, Maurice GLBTQ

sarà presente l’autore. Il dibattito sarà preceduto dalla “tres courte performance” di B- Teatro

Salone Internazionale del Libro, Spazio Piemonte/Arena

I protagonisti del teatro musicale di Benjamin Britten sono esempi di una maschilità che deraglia: sono emarginati, “mezzi morti” ed eccentrici. Per questo, nel libro si parla di musica, omosessualità e identità di genere. Si parla in particolare del maschile in musica. Come fa la musica a costruire un discorso sulle identità di genere e sessuali? È possibile che anche un compositore, con gli strumenti del suo mestiere, esprima la sua posizione, offrendo una rappresentazione dell’omosessualità, o della mascolinità eccentrica? Come fa la musica, come fanno le note a parlarci di tutto ciò?

Marco Emanuele si è diplomato in Musica corale e in Composizione. Nel 2013 ha conseguito il dottorato in Culture classiche all’università di Lettere e filosofia di Torino. Come compositore è interessato alla voce umana e al teatro da camera (Edoardo II, da Marlowe e Brecht, 2000; Jacques, da Ionesco, Premio Fedora 2009), e ha musicato testi di Cernuda, García Lorca, Kavafis e Testori. Come musicologo ha scritto: L’ultima stagione italiana (Passigli – De Sono 1997), sulle opere serie di Rossini; Commedie in musica, pastorali e piscatorie alla corte dei Savoia (Lim 2000); Opera e riscrittura (B. Mondadori – Paravia – De Sono 2001); Voci, corpi, desideri (dell’Orso 2006), sull’identità di genere nel melodramma.

Print Friendly, PDF & Email
Mar
10
Ven
Serate tranSversali: Le persone intersex, queste sconosciute…. @ Maurice
Mar [email protected]:00–23:00

volantino-10-marzoTranSversali, incontri con l’identità di genere 2017.
Il Maurice glbtq, in collaborazione col Coordinamento Torino Pride,  presenta:

Venerdì 10 Marzo 2017 2017, ore 19.00 con apritivo benefit
Via Stampatori,  10- Torino
Le persone interesex, queste sconosciute….
Conduce Roberta De Nardi, antropologa e formatrice, intervengono Alessandro Comeni, attivista intersex, certi Diritti OII Europe e Nicole Braida, sociologa, Intersexioni

Con il patrocinio della Città di Torino

Print Friendly, PDF & Email
Mar
25
Sab
ATTENZIONE! Il concerto di sabato 25 marzo 2017 si terrà presso il Convivium Cafè&Bistrot – Lungo Dora Firenze 131 @ Convivium
Mar [email protected]:30–22:45

show 5ATTENZIONE! Il concerto di sabato 25 marzo  si terrà presso il Convivium Cafè&Bistrot – Lungo Dora Firenze 131

Sabato 25 marzo 2017
h.21,30 Convivium cafè&bistrot, L.go Dora Firenze, 131 – Torino
LADIES&GENTLEMEN” in concerto

La prorompente Saturnia Galattica, la Lady cantante queer performer e le meravigliose musiche dei Gentlemen, si mettono in scena varie e suggestive emozioni attraverso il richiamo di canzoni famose rivisitate per l’occasione.
I Ladies&Gentlemen scelgono così di affrontare quei grandi temi che coinvolgono in prima persona la società moderna: una società che sta perdendo l’arte di amare, una società che vuole imporre un modello unico di amore, una società che non è in grado di valorizzare ed accogliere ogni singola persona.

Loro sono:
Saturnia Galattica: voce e performance,
Maurizio (O Cangaceiro) Corcelli: cajon e percussioni
Giovanni Nappi: basso
Francesco Bencivenga
: basso
Giorgio Confalonieri
: chitarra e voce
Federico Confalonieri
: pianoforte e congiuntivi.

Print Friendly, PDF & Email
Mag
9
Mar
“Non è amore questo”, sessualità e disabilità @ Maurice
Mag [email protected]:00–23:00

noneamorequesto

*** Non è amore questo ***
Presentazione progetto + aperitivo
in collaborazione con Ah! sQueerTo Assemblea Queer Torino
Non è amore questo è un film che parla di desiderio, amore, sesso e disabilità. È la storia di Barbara, della sua vita intima, autentica. Barbara ci assomiglia più di quanto vorremmo ammettere. Barbara è una persona come le altre. Barbara è unica. Barbara è disabile.
Non è amore questo è un film che abbiamo iniziato a immaginare due anni fa e che tra poco, finalmente, diventerà realtà. Per chiudere il budget e poter far partire il progetto abbiamo lanciato una campagna di crowdfunding:
https://www.eppela.com/it/projects/13095-non-e-amore-questo

Non è amore questo … ma potrebbe diventarlo! Aiutaci tu!
Venite numeros* perché c’è bisogno di parlare di sessualità, c’è bisogno di parlare di sessualità e disabilità, c’è bisogno di parlare d’intimità. E bisogna farlo bene.

*** MARTEDI’ 9 MAGGIO 2017***
Maurice glbtq Via Stampatori 10, Torino
* ORE 19:00 m Aperitivo benefit
* ORE 20:30 PRESENTAZIONE PROGETTO
con Barbara Apuzzo (protagonista) e Teresa Sala (regista)

Print Friendly, PDF & Email
Nov
30
Gio
Pinkwashing e movimento lgbt. Quando i diritti lgbt vengono strumentalizzati: il caso di Israele @ Maurice
Nov [email protected]:30–23:00

 

pinkwashing 30 novPinkwashing e movimento lgbt. Quando i diritti lgbt vengono strumentalizzati: il caso di Israele.
Iniziativa di lancio per la creazione di una rete contro il pinkwashing israeliano.
Giovedì 30 novembre 2017, ore 20.45,
Maurice glbtq– Via Stampatori, 10 -Torino
Incontro/dibattito con:
*Roberto Boccardi (BDS Comisiòn Pinkwatching- Madrid), testimonianza da Madrid sulle attività contro il Pinkwashing
* Cristian Lo  Iacono (Maurice glbtq).
PRECEDUTO DA UN APERITIVO BENEFIT ALLE ORE 19.30

 

Print Friendly, PDF & Email