Tesseramento 2017/18: Controcorrente!

E’ iniziato il tesseramento per l’anno sociale 2017/18. Essere controcorrente col Maurice! Lo puoi fare da amic@, complice o amante: sostieni il Maurice GLBTQ a […]

Solidarietà e sostegno alla Casa Internazionale delle Donne di Roma

#lacasasiamotutte Il Maurice GLBTQ esprime piena solidarietà e sostegno alla Casa Internazionale delle Donne di Roma, e sdegno per l’ipotesi di sfratto intimato dal Comune […]

Comunicato stampa: Piantatela di travestirvi, vi abbiamo riconosciuto benissimo!

Piantatela di travestirvi, vi abbiamo riconosciuto benissimo! Ieri, sabato 18 novembre, mentre a Torino si celebrava la giornata in onore delle persone transessuali e transgender, […]

In memoria di Luki Massa

Vogliamo ricordarti così, cara Luki, sorridente guerriera al Torino Pride del 2006. E vogliamo ringraziarti per essere stata una compagna di lotte e per il […]

Non aver mai finito di dire. Classici gay, letture queer – di Tommaso Giartosio

mercoledì 16 maggio
Non aver mai finito di dire. Classici gay, letture queer

l’ultimo bellissimo libro di Tommaso Giartosio, scrittore e saggista, redattore di Nuovi Argomenti e conduttore del programma di Rai RadioTre Fahrenheit. Ha pubblicato tra gli altri, Doppio ritratto (Fazi 1998, Premio Bagutta Opera Prima), Perché non possiamo non dirci. Letteratura, omosessualità, mondo (Feltrinelli 2004), La città e l’isola. Omosessuali al confino nell’Italia fascista (con Gianfranco Goretti, Donzelli 2006).

ore 20 aperitivo di autofinanziamento

ore 21 dialogano con Tommaso Giartosio
Paola Guazzo, saggista, attivista, studiosa del movimento lesbico
Marco Pustianaz, Università Piemonte Orientale
modera Cristian Lo Iacono, filosofo, Maurice GLBTQ

Tommaso Giartosio. Non aver mai finito di dire. Classici gay, letture queer, Quodlibet, 2017


«Un classico è un libro che non ha mai finito di dire quel che ha da dire». La definizione (anch’essa classica) di Italo Calvino è un invito a guardare ai grandi libri con occhi nuovi. Ma queste nuove letture non ci costringono forse a ripensare l’idea stessa di tradizione dei classici, e in generale ciò che crediamo di poter dare per assodato riguardo alla letteratura?
Questo libro si propone di utilizzare un unico tema specifico – la trattazione letteraria dell’omosessualità – come chiave per interrogare testi molto diversi tra loro e accedere a questioni molto più vaste. Questioni come la natura della tradizione, appunto: di cui si propone un diagramma non ad albero ma a caverna, esposto a pressioni e deformazioni. E poi l’autonomia dell’arte (ripensata sulla scorta di Colori proibiti di Mishima); l’umorismo (in Proust); il racconto di sé (attraverso Isherwood); l’etica della scrittura (con Dante e Auden). Non mancano capitoli avventurosi come quello dedicato ai Promessi sposi, oggetto di una lettura controcorrente centrata sul rapporto tra sessualità e identità nazionale, o interventi di critica culturale come quelle sulla fenomenologia del James Bond gay portato sugli schermi da Sam Mendes.
Sotto l’avvicendarsi delle analisi letterarie – che mirano a una rigorosa onestà intellettuale – va poi gradualmente emergendo il basso continuo di una riflessione sulla realtà italiana. Così raccontare il laboratorio dello scrittore gay e la sua mutata (diminuita?) posizione culturale diventa un’occasione per mettere in luce le contraddizioni del presente, i conflitti tra ethos dominante e minoranze, i concreti vantaggi e pericoli dell’identitarismo.

per aperitivo: graditissima prenotazione a: segreteria.maurice@gmail.com

Terrore anale di Paul B. Preciado 11 maggio Salone del Libro

Venerdì 11 maggio, ore 10,30 presso il Salone del libro,
Sala Arancio, Regione Piemonte.
Incontro a cura del Maurice GLBTQ e Fandango Libri
presentazione dell’ultimo lavoro di Paul B. Preciado, Terrore Anale, Fandango libri.
Il filosofo transgender queer Paul B. Preciado in “Terrore anale” riscrive la storia della sessualità scatenando un sisma nel pensiero e nell’azione femminista degli ultimi anni.
Il testo, divenuto un pamphlet cult, esce per questa edizione  italiana, curata da Liana Borghi, con un pezzo scritto appositamente da Preciado.
Interventi di
Maya De Leo, Università di Torino
Cristian Lo Iacono, Maurice GLBTQ
Tiziana Triana, direttrice editoriale di Fandango Libri.

Marie-Jo, Valerie, Elinor: le novità de Il Dito e la luna presentate da Margherita Giacobino 8 maggio

AltraMartedì Maurice GLBTQ

8 maggio

ore 20 aperitivo di autofinanziamento

ore 21 presentazione

Marie-Jo, Valerie, Elinor: le novità de Il Dito e la luna presentate da Margherita Giacobino

 

5A323C07-0F9B-466E-8C86-C69438CE272D

Il Dito e La Luna,  l’editrice femminista e lesbica  che ha pubblicato autrici come Dorothy
Allison, Audre Lorde, Monique Wittig, Lillian Faderman, Emma Donoghue, Rebecca Brown, Hélène de
Monferrand e molte altre, inaugura il suo programma editoriale 2018 con due titoli, uno di saggistica e uno di narrativa: Desiderio e libertà – Questioni di politica femminista e lesbica di Marie-Jo Bonnet, e Un’Americana a Parigi, di Elinor Rigby.

Margherita Giacobino, narratrice, saggista e traduttrice, ci parlerà di queste nuove uscite e del progetto SOLANAS MON AMOUR: dedicato a Valerie Jean Solanas
“definita in molti modi: una pazza, una femminista radicale, un’anomalia al di fuori del tempo, la
Robespierre del femminismo. Dotata di intelligenza acuta e polemica, ma incapace di venire a patti con  un mondo la cui multiforme ingiustizia e idiozia le apparivano patenti, Solanas scelse il margine come punto di vista privilegiato su quella società da cui si chiamava fuori. Irriducibile nel suo solitario rifiuto di ogni
canone, valore o criterio socialmente riconosciuto, la scrittrice Solanas ci mette di fronte a una delle
critiche più radicali mai espresse sulla nostra civiltà”

Maggio 4 appuntamenti: al Maurice, al MAU e al Salone del Libro

4 eventi a maggio! al Salone del Libro, al MAU e nella sede di via Stampatori, 4 occasioni di incontro e confronto:

Martedì 8 maggio, ore 21, AltraMartedí al Maurice GLBTQ
Margherita Giacobino presenta le nuove iniziative editoriali de Il Dito e la luna, casa editrice femminista e lesbica, dedicate a Marie-Jo Bonnet, Valerie Solanas.

Venerdì 11 maggio, ore 10,30 presso il Salone del libro, Sala Arancio, Regione Piemonte: presentazione dell’ultimo lavoro di Paul B. Preciado, Terrore Anale, Fandango libri.
Interventi di
Maya De Leo, Università di Torino
Cristian Lo Iacono, Maurice GLBTQ
Tiziana Triana, direttrice editoriale di Fandango Libri.

Mercoledì 16 maggio alle ore 21,00
al Maurice GLBTQ
presentazione dell’ultimo libro di Tommaso Giartosio, Non aver mai finito di dire. Classici gay, letture queer, Quodlibet, 2017
con Tommaso Giartosio, Paola Guazzo, Marco Pustianaz.

Sabato 19 maggio presso il MAU, Museo Arte Urbana, intervento a cura dell’AltraMartedí sulla Lesbofobia, all’interno dell’iniziativa Celebrate Yourself, di Alice Arduino.

Image-1

 

11 aprile Film a tematica lesbica a Lovers Torino LGBTQI Visions

Torna l’annuale vademecum dei film lesbici al Festival Lovers!
la Direttora artistica del Festival, Irene Dionisio, e la consulente alla Direzione, Elsi Perino, ci aiuteranno a costruire una mappatura per non perdere nulla ma proprio nulla!
 
Tra trailers e consigli utili, spazio per commenti e confronti.
 
ore 20 l’ aperitivo di autofinanziamento
ore 21 la presentazione
2018-04-03-PHOTO-00002376

28/3 Incontro con Porpora Marcasciano: L’aurora delle trans cattive

29496429_1245663832202676_1898106311928995548_nL’aurora delle trans cattive: intervista a Porpora Marcasciano
A cura di Cristian Lo Iacono e Chiara C.

Il 28 marzo il Maurice GLBTQ, Sunderam: Identità transgender Torino e Non Una di Meno Torino presentano l’ultimo libro di Porpora Marcasciano, L’aurora delle trans Cattive, Edizioni Alegre 2018.

L’aurora delle trans cattive racconta il passaggio degli anni ottanta e l’emergere della soggettività trans dai territori della marginaiità sociale a cui erano state costrette le transessuali in Italia, fino alla lotta politica per il riconoscimento dei diritti, primo tra tutti il diritto di esistere e alla produzione di un sapere trans, di una lettura trans della storia.

La potente narrazione di Porpora si pone come sempre all’incrocio tra vissuto esistenziale e percorsi collettivi, ma pur incentrandosi sul mondo trans e sulle sue contraddizioni, interroga criticamente i percorsi politici del femminismo e del movimento GLBTQ nella sua interezza.

Aperitivo a partire dalle ore 19:00
Intervista ore 20:30
Dibattito pubblico: 21:30

L’appuntamento è al Maurice GLBTQ
Via Stampatori 10

Condividi su Messenger

domenica 8 aprile ore 14,30 assemblee ordinarie 2018 Maurice GLBTQ

care socie, cari soci,

Invitiamo a partecipare all’assemblea ordinaria di domenica 8 aprile h 14,3o. Molte novità: risultati di progetti avviati, la Biblioteca che sta per entrare nel Polo delle Civiche, le relazioni nate con Intersezioni Maurice 3.0 che aprono a stimoli nuovi per trovare e ritrovare passione nell’attivismo controcorrente! Domenica ci confronteremo su questo e su quello che la partecipazione porterà.

Il Consiglio Direttivo uscente vi invita a partecipare domenica 8 aprile all’assemblea ordinaria annuale. L’appuntamento è per le 14,30.

Assemblee ordinarie 2018

Sono convocate le assemblee ordinarie del Maurice GLBTQ per il giorno sabato 7 aprile 2018 alle ore 03.55, in prima convocazione presso la sede di via Stampatori 10.
Mancando eventualmente il numero legale, le assemblee si intendono convocate, in seconda convocazione:

domenica 8 aprile 2018

  • alle ore 14,30 l’assemblea ordinaria dell’associazione di promozione sociale Circolo Culturale Maurice
  • alle ore 15,30 l’assemblea ordinaria dell’associazione di volontariato Maurice, centro per la comunità GLBTQ

Ordine del giorno:

  • Relazione attività delle associazioni
  • Presentazione e approvazione bilanci 2017
  • Obiettivi e attività 2018
  • Presentazione candidature ed elezione dei Consigli Direttivi per l’anno sociale 2018

nonostante la formalità delle due convocazioni in orari diversi, lo svolgimento delle due assemblee avverrà sostanzialmente con le modalità degli anni passati. Si invitano pertanto soci e socie ad essere presenti a partire dalle ore 14,30.

Per la candidatura a membro del Consiglio Direttivo di una delle due associazioni è prevista la presentazione per iscritto della stessa, da presentare di persona il giorno dell’assemblea stessa o da inviare precedentemente alla segreteria, soprattutto in caso d’impossibilità a parteciparvi. E’ consuetudine degli ultimi anni condividere le motivazioni della scelta, chi lo desidera lo può fare durante l’assemblea.

Si ricorda infine che è in corso il tesseramento per l’anno sociale 2018 al quale sono tenut@ tutt@ i/le partecipanti all’assemblea e le persone candidate presenti o meno ad essa.

429674_505986969447610_496715988_n

Riunione c.d. Maurice GLBTQ

RIUNIONE C.D.

Si invitano soci e socie alla riunione dei Consigli Direttivi che si
terranno martedì 6 marzo 2018 ALLE ORE 20,30 presso la sede.

Ordine del giorno:

* Prossime iniziative e progetti (INTERSEZIONI Maurice 3.0,
incontri e presentazione libri, ecc.)
* Report incontro di Roma, Dove sono le lesbiche.
* Varie ed eventuali (proposte di collaborazione varie, comunicazioni ecc.)

Si rende inoltre noto che i verbali e le delibere dei consigli direttivi saranno inviati a tutt@
i/le soci@ che ne faranno esplicita richiesta in segreteria.

Il Direttivo del Maurice GLBTQ

4 marzo Cina con Cine Addio mia concubina: ore 17

carissim@, domani, domenica 4 marzo, alle 17 ,

nella tormentosa giornata elettorale, ci troviamo al Maurice per goderci un bellissimo film

ADDIO MIA CONCUBINA, di Chen Kaige,in versione italiana

Mezzo secolo di storia cinese e il lungo e tormentato amore tra Qiu Douzi e Shitou, attori dell’opera di
Pechino. Sullo sfondo l’invasione giapponese, l’egemonia del partito nazionalista, l’avvento dei comunisti e la rivoluzione culturale. I due protagonisti si incontreranno per l’ultima rappresentazione di una
delle opere cinesi più famose di ogni tempo: Addio mia concubina. La realtà si mescolerà alla finzione.

l’appuntamento fa parte del percorso INTERSEZIONI Maurice GLBTQ 3.0.

415b05a8-9826-4654-ac86-e504b85aaf43

 

Elementi di critica omosessuale giovedì 1 marzo alle 18 alla Civica!

mieli

Tanto atteso e ricercato, ‘Elementi di critica omosessuale’ di Mario Mieli é stato recentemente ristampato nella collana economica di Feltrinelli.

La nuova edizione del saggio include in appendice saggi di De Lauretis, Spinelli, Dean, Jacobson, Lane, Rabant: studiosi che hanno trovato stimolante la riflessione di Mieli.

Ci accompagnerà all’incontro con questo prezioso testo Cristian Lo Iacono, filosofo, attivista e responsabile del Centro di documentazione GLBTQ del Circolo Maurice di Torino.

ore 18, Biblioteca Civica Centrale, via della Cittadella, 5